Trasloco: come evitare di perdere qualcosa

Durante i traslochi, si sa, qualcosa va quasi sempre perduto; per evitare che questo accada si possono sfruttare alcuni metodi, che garantiscono un buon risultato solo se eseguiti con cura e con continuità. Per ulteriori consigli è possibile chiedere direttamente alla ditta di traslochi che si intende contattare, come ad esempio Aztraslochi.

Un elenco di cosa trasportare

trasloco: come non perdere nullaPer evitare di prendere o dimenticare un mobile, o una scatola, è importante predisporre su ogni oggetto un numero; in questo modo si potranno contare i colli che dovranno essere spostati durante il trasloco, evitando di lasciarne anche uno solo.

In genere le scatole non si perdono nella casa di origine, è più probabile lasciarle in uno scantinato, anche all’arrivo a destinazione. Nella confusione del momento spesso un piccolo contenitore viene spostato di lato, in una zona d’ombra, dove sarà lasciato per sempre.

Indicare il contenuto sul contenitore

Un’altra buona regola per rendere meno dispersivo il trasloco consiste nell’indicare su ogni scatola ciò che contiene. Si dovrebbe fare questa operazione con cura, evitando gli elenchi troppo lunghi, ma anche le indicazioni eccessivamente sommarie.

La dicitura: spiaggia, può essere del tutto fuorviante, meglio suddividere i costumi da bagno dai giochi per il mare, giusto per fare un esempio. Se le scatole sono veramente tante, ho contengono un elevato numero di oggetti non classificabili (non libri per intenderci), allora è consigliabile indicare la stanza in cui andranno collocati i contenitori nella nuova casa.

Colori diversi

Molto spesso i padroni di casa fanno e disfano le scatole, ma sono dei facchini che le trasportano. Per facilitargli il compito è possibile utilizzare un colore per ogni stanza, o piano della nuova casa.

In questo modo anche a colpo d’occhio sarà facile riconoscere la destinazione della singola scatola, che sarà trasportata con facilità al suo posto, senza dover chiedere informazioni per ogni singolo contenitore.

Evitare di mescolare oggetti diversi

Stiamo inscatolando gli utensili della cucina e l’ultima scatola è piena a metà. In questa situazione si sfrutta del materiale da imballaggio per colmare le alcune, evitando di inserire nel contenitore dei libri, o dei giochi dei bambini.

Altrimenti si rischia, in fase di apertura delle scatole o di confondersi sul contenuto generale della singola scatola, o di trovarsi con dei giochi in cucina, che si perderanno nel mezzo dei tanti utensili e suppellettili da posizionare. Questo tipo di confusione è sempre da evitare.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi