Tragedia ponte Genova: Autostrade mandò una lettera di sollecito al Ministero

Tragedia ponte Genova: autostrade mandò una lettera al Ministero per accelerare l’approvazione del progetto che doveva apportare migliorie al ponte sopra il Polcevera. Ecco quali sono gli ultimi risvolti in merito

Tragedia ponte GenovaLa società autostrade comincia a dare segnali di difesa verso se stessa per la questione riguardante il disastro di Genova che ha portato morte e distruzione: nel febbraio scorso fu mandata una lettera di sollecito da parte della direzione alle manutenzioni della società autostrade con la quale metteva fretta allo stesso al fine dell’approvazione del progetto che doveva apportare migliorie alla struttura per renderla pi sicura a chi la utilizzava.

La società Autostrade inoltre sottolinea con una nota che la lettera non fu di allarme ma di sollecito: “In relazione alla lettera pubblicata da L’Espresso, Autostrade per l’Italia evidenzia che si tratta di una ordinaria comunicazione con cui la competente direzione del Ministero delle Infrastrutture viene sollecitata per l’approvazione del progetto di miglioramento delle caratteristiche strutturali del viadotto Polcevera, per il quale era già stato prodotto il parere favorevole da parte del Provveditorato Interregionale delle Opere Pubbliche, tenuto conto che il tempo di approvazione da parte del Ministero si stava protraendo oltre il termine dei 90 giorni”. Rimangono però ancora molte cose da chiarire in merito.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi