Strafalcioni in inglese: ecco i più comuni

ingleseL’inglese è una lingua che necessita studio, costanza e applicazione. Certo, non parliamo di una delle lingue più difficili da imparare, ma è senza dubbio ostica per alcune persone. Eppure, ci sono anche quelli che si reputano quasi madrelingua, ma che commettono errori davvero imperdonabili: il sito Skuola.net li ha raggruppati.

Tra i più divertenti c’è sicuramente la frase “Oh no, it’s street”: se vogliamo dire che i pantaloni che abbiamo addosso sono stretti, questa non è di sicuro l’affermazione più giusta. Se, invece, vogliamo andare  a vedere il podio delle assurdità dette dagli italiani, che dicono di parlare in inglese, troviamo al terzo posto l’affermazione “Stay close”. Ovviamente, non significa che il nostro negozio preferito è chiuso, ma state semplicemente chiedendo ad un vostro amico di avvicinarsi a voi.

Al secondo posto troviamo “It’s a white elephant”: la frase, tradotta, indica che state vedendo un elefante bianco.  In realtà, nei paesi anglofoni questa espressione è usata per indicare degli oggetti inutili. Infine, al primo posto troviamo la parola “tassel”. Anche in questo caso, il significato è assolutamente diverso da ciò che farebbe supporre. La parola, infatti, non indica che vi manca un tassello di un puzzle, ma che vi manca una nappa!

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi