Strafalcioni in inglese: ecco i più comuni

ingleseL’inglese è una lingua che necessita studio, costanza e applicazione. Certo, non parliamo di una delle lingue più difficili da imparare, ma è senza dubbio ostica per alcune persone. Eppure, ci sono anche quelli che si reputano quasi madrelingua, ma che commettono errori davvero imperdonabili: il sito Skuola.net li ha raggruppati.

Tra i più divertenti c’è sicuramente la frase “Oh no, it’s street”: se vogliamo dire che i pantaloni che abbiamo addosso sono stretti, questa non è di sicuro l’affermazione più giusta. Se, invece, vogliamo andare  a vedere il podio delle assurdità dette dagli italiani, che dicono di parlare in inglese, troviamo al terzo posto l’affermazione “Stay close”. Ovviamente, non significa che il nostro negozio preferito è chiuso, ma state semplicemente chiedendo ad un vostro amico di avvicinarsi a voi.

Al secondo posto troviamo “It’s a white elephant”: la frase, tradotta, indica che state vedendo un elefante bianco.  In realtà, nei paesi anglofoni questa espressione è usata per indicare degli oggetti inutili. Infine, al primo posto troviamo la parola “tassel”. Anche in questo caso, il significato è assolutamente diverso da ciò che farebbe supporre. La parola, infatti, non indica che vi manca un tassello di un puzzle, ma che vi manca una nappa!

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi