Social Card famiglia, cos’è e come si ottiene

In un momento di crisi economica e lavorativa molto importante come quella che stiamo vivendo negli ultimi periodi – sebbene, da più parti, si continui spesso a parlare di ripresa – appare sempre più importante risparmiare e mettere da parte qualche soldini per affrontare i tempi duri. Ma non sempre è possibile, specialmente in famiglie molto numerose e con figli piccoli che, ovviamente, hanno delle esigenze molto diverse da quelle degli adulti, a cui bisogna necessariamente prestare la dovuta attenzione.

Social Card famigliaEd è proprio a questo canale che si rivolge l’iniziativa Social card famiglia, la cosiddetta Sia, che funziona in realtà non solo come un sussidio ma come un vero e proprio sostegno economico anche di avvio al mercato del lavoro: si tratta di una possibilità interessante per tutte quelle famiglie numerose – con 4 figli e/o donne incinte o figli disabili – che possono ottenere questo sostegno attivo di inclusione al lavoro anche attraverso un ‘rimborso’ che dovrebbe essere di 80 euro al mese.

Potranno chiedere, a partire dal 2 settembre 2016, questo trattamento, tutte le famiglie che ne hanno diritto per requisiti familiari oppure economici (ovvero un ISEE inferiore a 3000 euro e non aver immatricolato nell’ultimo anno un veicolo di grossa cilindrata.)

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi