Smettere di fumare? Fallo con questi alimenti

Smettere di fumare è il desiderio di tutti quei fumatori che, dopo una vita trascorsa ad assumere nicotina, si rendono finalmente conto degli effetti negativi e nocivi del fumo sulla loro salute e decidono, così, di dare un taglio alle sigarette. Nella maggior parte dei casi, però, smettere di fumare non è così semplice: soprattutto chi ha fumato per tutta la vita può trovare particolarmente difficile smettere di fumare, motivo per cui la maggior parte dei fumatori che ci provano, spesso rinunciano in partenza.

Smettere di fumareSecondo alcuni studi, però, è del tutto possibile smettere di fumare aiutandosi con l’assunzione di alcuni cibi, in particolare frutta e verdura che, se assunti con una certa continuità, oltre a far bene alla salute (ed alla linea) sarebbero anche in grado di rendere possibile una minor dipendenza dalla nicotina.

Per eliminare questa dannosa sostanza dal corpo è necessario quindi iniziare con una corretta e adeguata alimentazione. Tra gli alimenti più utili  questo scopo, vi sono senza dubbio quelli in grado di purificarlo e di disintossicarlo: alcuni agrumi, come arancia e limone, per esempio, possono consentire alla pelle un processo di rigenerazione, dando anche un maggiore sollievo ad essa. Il kiwi, il mirtillo, il cavolo, sono altri alimenti che, insieme a melograno e broccolo, sono in grado di migliorare la purificazione del corpo eliminando più velocemente gli effetti della nicotina su di esso.

Da non dimenticare l’acqua, che funge spesso da panacea: essa idrata e purifica il corpo, in particolar modo quello ‘violentato’ da anni e anni di fumo.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi