Salute e giovani: molti contrari alla chirurgia estetica

Salute e giovani: in una società come quella attuale in cui i media e la televisione in genere ci spingono sempre più spesso a dare importanza alle apparenze (principalmente quelle estetiche) lo studio condotto di recente sul comportamento di giovani e adolescenti fa molto riflettere.

Salute e giovaniInfatti, secondo l’indagine  ‘Etica ed estetica in età giovanile’ condotta dall’Osservatorio nazionale sulla Salute dell’infanzia e dell’adolescenza, i giovani danno molta importanza alla loro salute e ciò non solo per quel che riguarda il benessere ma anche per quanto concerne la salute associata alla bellezza estetica.

Secondo quanto è emerso dalla ricerca, infatti, la maggior parte dei giovani intervistati (circa 1700) ha dichiarato di essere contraria alla chirurgia estetica: si tratta di una percentuale molto elevata, che sfiora l’88%. Per questi giovani, infatti, modificare la propria immagine ricorrendo al bisturi non è produttivo, anzi: solo l’11% ha risposto che sarebbe pronto a modificare il naso, ed il 7,8% cambierebbe il seno, mentre il 61% non cambierebbe nulla di sé.

Nell’indagine è emerso che i ragazzi sono diventati molto più attenti alla salute, anche in relazione alla loro immagine: per molti di essi, infatti, obesità e anoressia non rappresentano solo delle questioni estetiche, ma sono principalmente delle patologie che, se non affrontate nella maniera più corretta, possono provocare seri problemi di salute. La salute, quindi, prima di tutto: anche prima della bellezza esteriore.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi