Rimedi calvizie arrivano dalle cellule

Chi combatte da tempo contro la calvizie potrebbe rimanere piacevolmente colpito da una notizia delle ultime settimane che riguarda i nuovi rimedi calvizie: niente più strane pillole da ingurgitare oppure fialette da applicare sui fantomatici capelli che cadono ogni giorno di più, ma un rimedio scientifico che sembra derivare dalle ultime applicazioni della medicina rigenerativa.

rimedi calviziePer chi soffre di calvizie, quindi, un aiuto proviene dalle cellule staminali, ed in particolare dalle cellule mesenchimali adulte, ma non solo: tra le altre cellule che, secondo gli studiosi, possono essere in grado di migliorare la situazione, vi sono anche gli endoteliociti, i periciti, i preadipociti. Le prime danno vita a nuove sostanze che consentono la nascita di nuovi capillari, mentre i periciti consentono la formazione di nuovi rami dai capillari già presenti. Le cellule adipose, invece, stimolano la formazione del capello mentre le staminali fungono da coordinatrici di queste operazioni.

La ricerca proviene da interessanti scoperte degli studiosi di HairClinic BioMedicalGroup, secondo i quali grazie ad una ‘iniezione’ di queste cellule è possibile ottenere risultati davvero interessanti senza ricorrere a trattamenti invasivi. Attualmente la tecnica in grado di restituire i capelli a chi soffre di diradamento è in fase di sperimentazione ma ha già dato importanti risultati.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi