Report lavoro: ripresa incerta, vince CV in azienda

Report lavoro: è stato da poco reso noto il report Umana, basato su dati raccolti dall’Osservatorio Jobpricing, il quale mostra una serie di dati parecchio interessanti sul tema della ricerca del lavoro.

Anche se si parla di una ripresa ancora incerta, il report dimostra che tra le varie modalità di accesso al lavoro più utilizzate dai giovani, il migliore rimane ancora il CV diretto all’azienda.

report lavoroAnche se ci troviamo in una società moderna in cui ormai siamo abituati a svolgere tutte le nostre attività direttamente online o utilizzando reti ed altre tecnologie, il contatto diretto con l’azienda o, per meglio dire, il contatto umano, rimangono l’unico mezzo attraverso cui gli occupati hanno trovato lavoro più di altri.

Al secondo posto la classica ‘raccomandazione’ di amici e parenti, il passaparola; mentre al terzo posto entrano gli enti specifici per la ricerca del lavoro.

A dichiararlo è stato anche il ministro Giuliano Poletti, proprio in occasione del videoforum lanciato da RepubblicaTv.

Importante anche il fattore età: nel report lavoro condotto da Umana, è infatti emerso che i giovanissimi preferiscono accedere al lavoro tramite i classici portali o le agenzie specializzate, mentre l’invio del Cv rimane dominante tra le persone di età più avanzata. Un atteggiamento intelligente e sempre più tecnologico anche per quel che concerne la ricerca del lavoro.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi