Pokémon GO, azienda di lancio Niantic punisce i cheater?

Pokémon GO: da parte di Niantic è possibile che avvenga una estrema punizione dei cheater, ovvero, coloro che barano nel gioco

Pokémon GOUn gioco che premia, ma anche che punisce: il gioco è sicuramente uno dei più interessanti ed anche dei più utili del settore, perché in grado di attirare l’attenzione di persone di ogni età, dai più giovani ai più adulti. Il gioco Pokémon GO premia, da un lato, perché è sicuramente in grado di far sorridere e di donare un po’ di sano relax, ma punisce, dall’altro, per ovvi motivi.

Infatti, se i tanto attesi leggendari, finalmente, paiono essere all’orizzonte, un’altra clamorosa notizia riguarderebbe le presunte punizioni per i cheater: ovvero, per coloro che barano. Stando agli ultimi rumors, infatti, sembra che Niantic abbia sviluppato un metodo per riconoscere i mostriciattoli catturati in maniera indebita, tramite trucchi, cheats o cose simili. E, come punizione, riuscirebbe a contrassegnare i pokémon “incriminati” tramite una sorta di marchio, una barra trasversale.

Non è tutto, perché queste creature, su Pokémon GO, stando a quanto si dice sul web, potrebbero finire per comportarsi in maniera diversa, magari disobbedendo ai comandi del suo allenatore. Bisogna pertanto prestare attenzione al metodo di gioco utilizzato, ed ovviamente ad evitare tutti i comportamenti negativi.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi