Perdite da impianto gravidanza: ecco di cosa si tratta

Perdite da impianto gravidanza: cosa sono le piccole perdite di sangue che si possono avere quando si è in attesa di un bebè – ma non è stato ancora scoperto

Perdite da impianto gravidanzaQuando si parla di gravidanza, ovviamente non si fa riferimento solo a tutti gli aspetti ormai noti in merito a questo tema così controverso, delicato e ricco di argomentazioni, ma si fa anche riferimento a tutta una serie di situazioni che possono essere, ad esempio, anche relative al periodo in cui ancora non si sa di essere in dolce attesa.

Analizziamo oggi uno dei sintomi preparatori della gravidanza, che molto spesso le gestanti confondono e scambiano per semplice flusso mestruale ma che, a ben analizzarli, in realtà sono ben differenti dal flusso di sangue. Sappiamo che uno dei primi sintomi davvero rivelatori della gravidanza in corso è l’amenorrea, che è in fondo l’assenza delle mestruazioni; tuttavia, talvolta accade che durante le prime settimane che seguono il concepimento, si abbiano delle piccole perdite di sangue, che possono essere di colore rosso vivo oppure scuro. Queste perdite vengono chiamate perdite da impianto, e sono indicative dell’impianto dell’embrione nell’utero.

Nulla di preoccupante, quindi: è solo l’embrione che sta per raggiungere l’utero e dà inizio al processo di annidamento.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi