Individuato il gene responsabile della dislessia

Dislessia: un disturbo classificato tra i Disturbi Specifici di Apprendimento, che molto spesso viene individuato in età scolastica ma, ancora più spesso, in età più avanzata, rendendo difficile la vita di chi ne soffre.

Un disturbo che può adeguatamente essere curato e messo sotto controllo, ma che spesso è diagnosticato solo quando il ritardo nell’apprendimento è molto grave, e solo dopo aver scongiurato altre cause: grazie ad uno studio recente, portato avanti da Marco Cicchini (Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa) e Maria Concetta Morrone, è stato possibile individuare il legame che intercorre tra la dislessia causata dall’alterazione di un gene, e un disturbo della visione.

Individuato il gene responsabile della dislessiaLa ricerca è stata effettuata in collaborazione con l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, e Cecilia e con l’Ircss Medea: i ricercatori hanno evidenziato il gene responsabile della dislessia, pubblicando i risultati dello studio su The Journal of Neuroscience. Si tratta di un risultato veramente importante, perché grazie alla presenza di questo marcatore potrebbe essere finalmente possibile diagnosticare la dislessia molto prima rispetto a quanto non sia possibile oggi.

La scoperta del ruolo del gene responsabile della dislessia renderà anche più semplice ed efficace la terapia: il trattamento contro la dislessia sarà così più appropriato ed efficace, rendendo la vita più facile ai pazienti affetti da questo disturbo.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi