Giornata mondiale della salute: il food safety

Si è tenuta ieri, 7 aprile 2015, la giornata mondiale della salute: il tema di questa edizione è stato il food safety, ovvero come combattere i problemi di salute proprio grazie al cibo e ad una corretta e sana alimentazione.

Al giorno d’oggi il cibo sta diventando sempre più industrializzato, con cambiamenti che possono comportare problemi e rischi per la salute dell’uomo: parassiti, sostanze chimiche, che possono rappresentare una minaccia ancora più importante quando gli ingredienti che vengono utilizzati per la preparazione del prodotto provengono da altri paesi.

Giornata mondiale della saluteÈ pertanto fondamentale alimentare il controllo sul cibo, sugli ingredienti, e sulle modalità di produzione e confezionamento dei prodotti. L’Oms sta effettuando una ricerca sulla correlazione tra malattie e cibo, indicando che una gran parte delle malattie di origine alimentare sono causate da virus e parassiti contenuti in cibi non correttamente lavati o non abbastanza cotti.

Nella sua guida, l’Oms ha indicato una serie di punti sicuri per evitare le contaminazioni o, comunque, fare in modo che queste non possano diventare alla lunga un grave problema.

Nella giornata mondiale della salute si è quindi parlato di sensibilizzazione ed educazione alimentare, per fare in modo che chiunque segua alcuni punti sicuri per evitare di contrarre patologie di origine alimentare che potrebbero rivelarsi molto pericolose.

Fondamentale, in cucina, è la pulizia: lavare correttamente i cibi crudi, separarli da quelli cotti, e farli cuocere alla corretta temperatura per evitare le contaminazioni.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi