Disastro ferroviario Torino-Ivrea: due morti e 23 feriti

Disastro ferroviario Torino-Ivrea: due morti e 23 feriti, tra cui, in gravissime condizioni, la capotreno Morena Gauna

Disastro ferroviario Torino-IvreaÈ stato uno scontro fatale, per il macchinista del treno che percorreva, ieri sera, la tratta Torino-Ivrea e per uno degli addetti al servizio di scorta del Tir che si è scontrato con il treno: stiamo parlando di Roberto Madau, 61 anni, di Ivrea, che ieri sera stava rientrando nella cittadina piemontese e che trasportava sul suo treno un numero molto elevato di persone, e di Tir Stefan Aureliano, 54 anni di origini rumene ma residente a Busto Arsizio.

Nello scontro, vi sono anche stati diversi feriti, tra cui alcuni in gravissime condizioni: attualmente, il bilancio dei feriti dallo scontro è di 23 ma non si esclude che presto possa anche crescere quello dei feriti gravi. Tra di essi, si ricorda la capotreno, Morena Gauna, che adesso si trova ricoverata in gravissime condizioni al Cto di Torino.

Il disastro ferroviario vede adesso un unico colpevole, indagato dalla Procura di Ivrea per disastro ferroviario: stiamo parlando dell’autista del Tir, Darius Zujis, 39 anni di origini lituane, che però è risultato al negativo all’alcoltest. Si continua ad indagare, per determinare le cause dello scontro e cosa sia realmente accaduto.

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi