Ciotole dell’acqua e freddo: ecco alcuni consigli per evitare che si congeli

Ciotole dell’acqua e freddo: è bene evitare che il freddo eccessivo possa far congelare l’acqua delle ciotole che posizioniamo all’aperto per gli animali randagi. Ecco come fare

Ciotole dell’acqua e freddoAl giorno d’oggi, sono sempre di più gli esercizi commerciali, bar, ristoranti e negozi che scelgono, nel loro piccolo, di essere di aiuto agli animali in difficoltà: una ciotola di acqua non si nega mai a nessun animale, che specialmente nei periodi di maggiore caldo e di maggiore freddo, potrebbe soffrire molto la sete ed andare incontro ad una dannosa e seriamente pericolosa disidratazione.

C’è da dire però che, specialmente con il freddo che incombe e che avanza, è sempre più difficile evitare il congelamento dell’acqua che mettiamo nelle ciotole all’esterno, ed il rischio è di non essere davvero di aiuto agli animali in difficoltà.

Cosa fare, quindi, per evitare che  le ciotole dell’acqua possano andare incontro a congelamento? Quando è possibile, la prima cosa da fare è mettere la ciotola più vicina possibile alla fonte di calore (che può essere, ad esempio, l’ingresso del negozio). Inoltre, è anche molto utile cambiare spesso l’acqua (almeno due volte al giorno), ed evitare in questo caso le ciotole di metallo, che renderebbero l’acqua più fredda.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi