Il cimitero delle auto: in Belgio la prima versione

In Belgio il cimitero delle autoIn Belgio, nei pressi di Chatillon, c’è un vero e proprio cimitero delle auto. Dietro a questa lunga fila di automobili (si parla di circa 500) pare ci siano diverse leggende metropolitane.

Alcuni dicono che, a causa di un ingorno, durante la seconda guerra mondiale i loro occupanti abbandonarono i loro mezzi per fuggire a piedi. Altri, invece, raccontano di un rimpatrio di veicoli appartenenti a militari statunitensi, e tutti di stanza in Europa. Il perchè li avessero abbandonati, però, è un vero e proprio mistero.

Questa seconda versione è la più accreditata, e anche la più raccontata, sebbene non vi siano prove di questo evento. Ciò che, invece, è certo è che a 70 anni di distanza molte macchine si trovano ancora nella loro postazione originale. Molte sono state rimosse, ma la maggior parte di esse si trova ancora lì.

La vegetazione tutta intorno, nel frattempo, è ricresciuta e si sta riprendendo ciò che le appartiene: un pezzo di foresta. C’è da dire che lo scenario finale è sicuramente apocalittico, e molto suggestivo.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi