Cibo antitumore, ecco cosa mangiare secondo Umberto Veronesi

Il Professor Umberto Veronesi, uno dei più stimati ed apprezzati oncologi di tutti i tempi, ci ha lasciato, l’8 novembre scorso, alla veneranda età di 90 anni: avrebbe compiuto, infatti, il 91esimo anno di età – di una vita condotta all’insegna della ricerca contro il cancro, proprio il prossimo fine novembre 2016.

cibo-antitumoreCon la sua scomparsa, però, il famoso oncologo ci ha lasciato anche in eredità, oltre alle sue innumerevoli battaglie contro uno dei mali più terribili del secolo, anche alcuni consigli per condurre al meglio la vita quotidiana all’insegna del benessere e della salute. Parliamo soprattutto di suggerimenti e consigli sullo stile di vita, come ad esempio il suo attaccamento ad un’alimentazione sana e ad uno stile di vita equilibrato, volto proprio ad allontanare il rischio di ammalarsi.

Secondo il noto oncologo, alla base di molti problemi di salute importanti come il tumore c’è proprio l’alimentazione. Qual è, allora, il miglior cibo antitumore? Secondo i consigli di Umberto Veronesi, tra i cibi anticancro più importanti vi sono la verdura, gli ortaggi e la frutta, alimenti che dovrebbero essere consumati senza esagerate cotture e nella maniera più naturale possibile: da evitare, quindi, oltre alle carmi rosse o troppo ricche di grassi, anche alimenti che potrebbero comportare ulteriori problemi di salute, come i cibi raffinati, troppo grassi o eccessivamente conditi (da evitare, soprattutto, il burro ed i derivati animali).

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi