Chef Rubio spara a zero: ecco cosa ha dichiarato

Chef Rubio spara a zero: dopo il volto in Umbria, ne ha per tutti (e non solo per la Lega e Matteo Salvini)

Chef Rubio spara a zeroDomenica scorsa i cittadini della Regione Umbria sono stati chiamati a votare per le regionali. Una decisione importante, che determina sostanzialmente il pensiero di una fetta di popolazione che vuole dire la sua e che, probabilmente, ha mostrato di essere stanca di una tendenza in particolare, quella di continuare a governare senza che il governo sia stato eletto.

A vincere le elezioni è stata la Lega, il partito guidato da Matteo Salvini, che sicuramente porta a casa molti consensi ma anche qualche dissenso: il primo a non apprezzare, da sempre, il pensiero del “salvinismo” è chef Rubio, il quale ha spesso fatto alcune dichiarazioni volte proprio a criticare le decisioni del partito stesso ed alcuni suoi comportamenti.

Non è affatto la prima volta che chef Rubio dice la sua su aspetti politici, ma questa volta pare che si sia portato oltre, facendo alcune dichiarazioni molto più allarmanti: “Fare politica non è tifare un partito, ma comportarsi da cittadino consapevole e agire legalmente. Mi fa schifo sia la Lega di Salvini ‘regina del nero’, sia il Pd dei ‘senza palle’, che i grillini ‘via col vento’. Quindi evitate di affiancarmi a qualsiasi squadra”, ha dichiarato.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi