Cefalee primarie quali sono: ecco le problematiche comuni

Cefalee primarie quali sono: emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo

Cefalee primarie quali sonoIl mal di testa è un disturbo sicuramente molto importante e che coinvolge sempre un gran numero di persone.

Un disturbo che, in genere, crea molti problemi e che rende praticamente impossibile una normale conduzione della vita per una persona che ne soffre in maniera sistematica. Esso fa parte delle cosiddette cefalee, che vengono indicate comunemente per la definizione del mal di testa e che ad oggi vengono suddivise in due grandi categorie: da un lato le cefalee primarie, che non hanno alcuna associazione con altre patologie, dall’altro lato le cefalee secondarie, che al contrario delle prime hanno invece un collegamento con altri disturbi, come ad esempio ipertensione, patologie oculari, nevralgie, problemi di sinusite, ecc.

Vediamo quali sono le più comuni cefalee primarie:

  • Emicrania: si presenta in maniera abbastanza evidente con un forte mal di testa in genere unidirezionale, che inizia però con dolore frontale, all’occhio, fino alle tempie;
  • Cefalea tensiva: si presenta come un dolore oppressivo e bilaterale, non incrementato da attività fisica, suoni, rumori oppure odori;
  • Cefalea a grappolo: ha delle caratteristiche specifiche, che sono gli episodi di dolore trafittivo alla testa, con durata da 15 minuti a 2 ore.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi