Caserta devastata: tromba d’aria da paura il 12 marzo scorso

Caserta devastata: il 12 marzo scorso una tromba d’aria ha provocato tantissimi danni a Caserta ed ha determinato così anche la chiusura di molte scuole in alcuni comuni

Caserta devastataIn attesa della primavera e delle temperature meno rigide e piovose, le calamità naturali non mancano sulla nostra penisola e quest’anno la situazione sta diventando sempre più pesante, creando non pochi problemi anche all’incolumità delle persone.

Questa volta a farne le spese è stata la Regione Campania e più precisamente la città di Caserta che durante la serata del 12 marzo è stata aggredita da una tromba d’aria che ha fatto vivere ai casertani attimi di vero e proprio terrore.

La tromba d’aria si è presentata in città alle ore 20 e ha lasciato i suoi effetti dannosi anche in provincia: infatti grandi danni si sono avuti anche nei comuni di San Nicola la Strada, Marcianise, e San Marco Evangelista.

Secondo i primi rilievi l’evento distruttivo sarebbe stato identificato di tipologia F2 nella scala che serve a misurare i tornado.

I danni riportati alle cose purtroppo non sono l’unico effetto triste registrato ma, purtroppo a causa dell’evento non sono mancati i feriti dei quali uno avrebbe riportato addirittura un trauma cranico.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi